• teatro
  • Accettazione sociale

    Dopo l’individuo, come singolo essere vivente, ci sono i gruppi. Spesso sono uniti da legami familiari, ma i gruppi si formano soprattutto per altre spinte. Ad esempio gruppi al lavoro, ma anche gruppi che si formano per interessi comuni, come il volontariato o passioni aggreganti, con degli obiettivi da realizzare. Le dinamiche dei gruppi sono […]

  • lettura
  • Presentire

    Nell’ottobre 2019 con la compagnia teatrale della quale faccio parte, Lyra Teatro, abbiamo messo in scena il testo “Campioni del mondo, 3 settembre 1982”, scritto e diretto da alcuni di noi. In una parte del testo, c’è una citazione di un diario del pittore Munch, potentissima e che lui tradusse nel celebre dipinto L’urlo. La […]

  • cinema
  • 15 anni fa circa

    Non molti commenti, solo che 15 anni fa bazzicavamo il teatro Leonardo da Vinci, l’Elfo (nella sua vecchia sede), il CRT e tanto cinema (l’Arcobaleno, il Plinius, l’Anteo di via Milazzo, il Brera che oggi non esiste più), con tanti compagni di ventura. Per intenderci, quello dei Giardini di Mirò al Bloom è stato uno […]

  • cibo
  • Impresa eccezionale

    Titolo furbo… …o forse no, la impresa eccezionale è una impresa semplice in fondo, fatta di unità. Quindi il titolo furbo ci sta. Si tratta sempre di quei noiosi di Radio Popolare che hanno provato, nel 2018, a puntare alto: 5000 nuovi abbonamenti che li metterebbero nelle condizioni di uscire dalle secche economiche e poter […]

  • teatro
  • I piagnistei…

    Kvetch kvetch sempre lagna e piagnistei…che paradiso sarebbe viverne senza! Questa è una battuta della commedia Kvetch di Steven Berkoff, con la quale domani replicheremo al Teatro Caboto di Milano dal 28 aprile all’8 maggio 2016, con la regia di Laura Tanzi. Il “noi” del quale faccio parte è la compagnia Lyra Teatro. Kvetch è stato […]