• libri
  • Connubio

    Qualche giorno fa, mio figlio mi ha chiesto il significato della parola connubio. Io l’ho sempre usata con riferimento all’unione di elementi, che si integrano fra loro, dando vita a qualcosa di speciale, qualcosa dove uno più uno non fa due, ma qualcosa di più grande. Ebbene, come spesso mi capita di fare, ho anche […]

  • ambiente
  • Traslocare un insetto

    Coccinella che potrebbe entrare in casa (rassicurante :D)

    Tempo fa trovai un post sulle cicale, che in estate sono un sottofondo musicale distintivo e rasserenante, ancora ne ho il ricordo di quando andammo dalle parti di Scario. Il post ha un titolo lampante, Il canto dell’estate: le cicale, (dal blog Rumoredifusa) e mi ha rapito. Da allora seguo i commenti, ricevo le notifiche […]

  • cinema
  • 15 anni fa circa

    Non molti commenti, solo che 15 anni fa bazzicavamo il teatro Leonardo da Vinci, l’Elfo (nella sua vecchia sede), il CRT e tanto cinema (l’Arcobaleno, il Plinius, l’Anteo di via Milazzo, il Brera che oggi non esiste più), con tanti compagni di ventura. Per intenderci, quello dei Giardini di Mirò al Bloom è stato uno […]

  • cibo
  • Impresa eccezionale

    Titolo furbo… …o forse no, la impresa eccezionale è una impresa semplice in fondo, fatta di unità. Quindi il titolo furbo ci sta. Si tratta sempre di quei noiosi di Radio Popolare che hanno provato, nel 2018, a puntare alto: 5000 nuovi abbonamenti che li metterebbero nelle condizioni di uscire dalle secche economiche e poter […]